Nebbia e strada ghiacciata, maxi tamponamento sul ponte di Tuna

Otto mezzi coinvolti nello scontro e tre persone finite all'ospedale. Sul posto i carabinieri di Rivergaro

La scena dell'incidente

Un maxi tamponamento a catena si è verificato la mattina di sabato 17 dicembre sul ponte di Tuna. Almeno otto i veicoli coinvolti e tre le persone ferite e trasportate in ospedale dal 118. Tra queste anche un agente della polizia municipale dell’unione della Valtrebbia che si trovava a percorrere il ponte sul Trebbia a bordo della sua auto di servizio.
L’incidente è avvenuto intorno alle 8 molto probabilmente causa della nebbia e del fondo stradale ghiacciato. Sul posto due pattuglie dei carabinieri della stazione di Rivergaro che hanno effettuato i rilievi. Insieme a loro anche la polizia stradale e il 118. Nessuno dei feriti si trova comunque in gravi condizioni. Il ponte è rimasto chiuso fino intorno alle 10,15.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento