San Polo, tragedia sulla strada: in uno schianto muoiono tre giovani

Uno schianto a velocità folle in auto è costato la vita all'alba a tre ragazzi giovanissimi che sono morti sul colpo. Una quarta persona - il giovane alla guida - è gravissimo. La macchina ridotta a un ammasso di lamiere

incidente2Uno schianto a velocità folle in auto è costato la vita la mattina di domenica 23 gennaio all’alba a tre ragazzi giovanissimi che sono morti sul colpo. Al momento non sono ancora stati identificati con certezza dai carabinieri che sono intervenuti per i rilievi.

LE VITTIME - Si tratta di due ragazze e di un ragazzo che viaggiavano a bordo di una Peugeot 106 che alle 5 si è schiantata al semaforo di San Polo di Podenzano. Una vittima, una ragazza di circa 20 anni, al momento non è ancora stata identificata perché era senza documenti. Le altre due vittime accertate sono invece Elisa Bonomini, 18 anni di Fiorenzuola, e Eltion Kasapi di 25 anni, operaio albanese di San Giorgio. Lidian Basha è invece il nome del 21enne di San Giorgio (anche lui operaio albanese) che era alla guida della Peugeot e che ora è grave in ospedale a Piacenza.

LA DINAMICA - La tragedia è avvenuta una manciata di minuti prima della 5. I quattro si trovavano a bordo dell’utilitaria che stava percorrendo la provinciale in direzione di San Giorgio. Poco dopo l’ingresso di San Polo però la vettura – per cause in fase di accertamento – ha sbandato sulla sinistra, abbattendo il semaforo e schiantandosi poi contro il muro dell’abitazione all’angolo di via Castello.

TUTTI MORTI SUL COLPO - La Peugeot era ridotta a un groviglio di lamiere, il che fa supporre che la velocità, al momento della sbandata, fosse davvero elevata. I vigili del fuoco di Piacenza hanno lavorato un’ora ininterrottamente per estrarre i quattro corpi dall’abitacolo della vettura diventata irriconoscibile. Insieme a loro anche l’automedica del 118 e le ambulanze della pubblica assistenza di San Giorgio e della Croce rossa. Tre di loro son stati estratti già morti. Le due ragazze erano riverse sui sedili posteriori. Il conducente invece respirava ancora ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Piacenza dove ora sta lottando tra la vita e la morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento