Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

È accaduto poco dopo le 6 in via Firenze a San Giorgio, all’altezza del Conad. Vani i tentativi di rianimazione messi in atto dal personale del 118. Indagini in queste ore da parte dei carabinieri per rintracciare il furgone e il conducente

La scena dell'incidente

Un uomo di 29 anni è morto all’alba di venerdì 30 ottobre a San Giorgio dopo essere stato travolto da un furgone pirata. È accaduto poco dopo le 6 in via Firenze, all’altezza del Conad. Qui il giovane, che non si sa se stesse camminando lungo la strada o attraversando la Provinciale – lo dovranno chiarire i carabinieri del Norm di Piacenza giunti sul posto -, è stato travolto da un furgone che non si è fermato e ha proseguito la sua corsa in direzione Piacenza. Un’automobilista che seguiva il mezzo ha prestato i primi soccorsi e chiamato il 118 che ha inviato sul posto l’ambulanza della Pubblica Assistenza di San Giorgio e l’automedica di Piacenza. Il 29enne però è morto sul colpo e il medico ha soltanto potuto constatarne il decesso. In queste ore i militari dell’Arma stanno visionando le telecamere di videosorveglianza della zona per risalire al furgone pirata.

Furgone pirata San Giorgio-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento