Sbanda per il ghiaccio e precipita in una scarpata, è grave

Grave incidente nella mattinata del 18 novembre a Selva di Ferriere. Una vettura ha fatto un volo di circa trenta metri e il conducente è rimasto gravemente ferito dopo essere uscito di strada probabilmente per l'asfalto ghiacciato. Sul posto Croce Azzurra, Croce Rossa, 118 e carabinieri

L'intervento dei soccorritori

Grave incidente nella mattinata del 18 novembre a Selva di Ferriere. Una jeep è finita in una scarpata dopo essere uscita di strada per cause ancora al vaglio dei carabinieri sulla provinciale 654. La vettura ha fatto un volo di circa trenta metri e il conducente, un 47enne di Rivergaro, è rimasto gravemente ferito. Immediatamente sono stati attivati i soccorsi: sul posto in pochi minuti sono arrivati i volontari della Croce Azzurra di Ferriere che hanno estratto l'automobilista ferito dal mezzo. In seguito è intervenuto il 118 con l'ambulanza medicalizzata di Farini, i vigili del fuoco di Bobbio con un nucleo Saf e il soccorso alpino. Vista la gravità delle condizioni dell'uomo, che ha riportato diversi traumi, è stato anche attivato l'elisoccorso da Pavullo. 

I tecnici del Saer si sono calati lungo la scarpata e hanno imbarellato l'uomo, recuperandolo quindi con la tecnica del contrappeso. Una volta riportato in strada l'uomo è stato affidato all'ambulanza che lo ha trasportato fino al Passo dello Zovallo, dove nel frattempo era atterrato Elipavullo, quindi è stato trasportato all'Ospedale Maggiore di Parma con traumi alla schiena e al bacino. I carabinieri di Ferriere e Farini si stanno occupando della dinamica ma pare che l'auto sia finita nella scarpata per una lastra di ghiaccio che l'ha fatta prima sbandare e poi precipitare. Sul posto sono stati anche inviati i tecnici della Provincia che hanno provveduto a spargere il sale per evitare ulteriori incidenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento