Lunedì, 14 Giugno 2021
Incidenti stradali

Tragico schianto a Chiavenna Landi, due morti

Nell'impatto hanno perso la vita un uomo e una donna, sbalzati dalla sella di una moto. Coinvolte nel drammatico schianto tre auto: altri due feriti sono stati trasportati all'ospedale

La scena dell'incidente. A fianco, le due vittime

Altro sangue sulle strade piacentine. Un tragico schianto è costato la vita a un uomo e una donna, la mattina del 27 giugno, nei pressi di Chiavenna Landi, nel comune di Cortemaggiore. Un drammatico incidente si è verificato intorno alle 8.15 sulla provinciale 587, la strada che collega Piacenza e Cortemaggiore. Per cause ancora da chiarire, all'incrocio con strada Riglio, si sono scontrate tre auto e una moto. In sella alla moto vi era una coppia che è stata sbalzata dalla strada ed è finita in un campo. il 54enne alla guida è morto sul colpo, la 26enne dopo pochi minuti, mentre i sanitari del 118 - accorsi sul posto con due ambulanze (Cri di Roveleto e Anpas) e con un'eliambulanza - tentavano di rianimarla. Altri due feriti sono stati trasportati all'ospedale, ma non destano preoccupazioni. Sul posto sono intervenute due squadre del 118, la polizia stradale di Piacenza e la polizia municipale dell'Unione della bassa Valdarda con il comandante Massimo Misseri. La strada è attualmente chiusa al traffico. 

Le due vittime sono state identificate dalla polizia municipale. Alla guida della moto c'era Paolo Scaglia, 54 anni di Piacenza, fisioterapista del centro Inaqua di Piacenza. In sella con lui la collega Nadia Bortolotto di 26 anni, residente a Predosa (Alessandria).

LA DINAMICA - Da una prima ricostruzione della dinamica, pare che la moto, una Honda Vfr 800, stesse viaggiando in direzione di Cortemaggiore lungo la provinciale. Dalla parte opposta, un’auto era ferma in mezzo alla strada in attesa di svoltare a sinistra. E’ a questo punto che alle spalle della vettura sarebbe arrivata una seconda auto che l’avrebbe tamponata violentemente, finendo poi contro la moto che stava sopraggiungendo da Piacenza. Nell’impatto, il motociclista è rimasto mutilato, ed è morto sul colpo dopo essere stato sbalzato dalla sella. Anche la giovane che era seduta dietro è stata sbalzata finendo nel campo. I soccorritori del 118 e i vigili del fuoco hanno tentato di rianimarla per mezz’ora ma non c’e stato purtroppo nulla da fare nemmeno per lei.

IL VIDEO - TRAGEDIA SULLA STRADA DI CORTEMAGGIORE

Schermata 2016-06-27 alle 16.13.03-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto a Chiavenna Landi, due morti

IlPiacenza è in caricamento