Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

Stavano prestando soccorso ad una 25enne uscita di strada con la sua auto quando alle loro spalle è sopraggiunta una vettura condotta da un 85enne che li ha travolti

La scena dell'incidente (foto Gatti-Trespidi)

Stavano effettuando i rilievi di un incidente stradale che si era verificato qualche minuto prima. Insieme ai carabinieri della Stazione di Villanova c’era anche una coppia di Cremona e altre due persone che si erano fermate a prestare i primi soccorsi quando alle loro spalle è sopraggiunta un’auto che si è schiantata contro le loro e ha travolto un carabiniere e una donna che hanno riportato alcune ferite agli arti inferiori. Loro e il conducente dell’auto sono stati trasportati in ospedale a Cremona: le condizioni non sarebbero gravi.

IL DOPPIO INCIDENTE - Sono da poco passate le 22.30 quando 118, vigili del fuoco e carabinieri ricevono una chiamata per un incidente stradale a Castelvetro sulla Padana Inferiore: un’auto con a bordo una 25enne e le figlie di tre e cinque anni, finita nel canale all’altezza della semicurva nei pressi del cimitero. Al loro arrivo le forze dell’ordine trovano già altre due auto ferme a lato della carreggiata: un 35enne e una coppia di Cremona che stanno prestando i primi soccorsi, rispettivamente con una Skoda “Yeti” e una Skoda “Octavia”. La madre e le due figliolette vengono portate all’ospedale della città lombarda con ferite lievi, pare solo per accertamenti e i carabinieri della Stazione di Villanova si apprestano ad eseguire i rilievi e ad ascoltare i testimoni, poi lo schianto. Una Opel "Mokka" guidata da un 85enne di Castelvetro, forse per la forte pioggia o forse anche per un malore, li centra in pieno. Prima si schianta contro l’auto della coppia che a sua volta tampona la Panda dei carabinieri e poi l'auto del 35enne. Lì in mezzo però c'erano il carabiniere e la donna che sono stati travolti. Hanno riportato diversi traumi ma non sono gravi. 

I SOCCORSI - L’anziano, rimasto incastrato nell’abitacolo e liberato successivamente dai vigili del fuoco giunti da Cremona e Piacenza, avrebbe riportato invece ferite giudicate più serie dai sanitari. Per prestare i soccorsi a tutti i feriti sono intervenute le ambulanze del 118 inviate da Fiorenzuola (quella infermieristica dell’ospedale), Cortemaggiore e Monticelli (Pubblica Assistenza). Tutti e tre sono stati trasportati in ospedale a Cremona per accertamenti: nessuno corre pericolo di vita. Sul posto si sono precipitate in forze le pattuglie della Compagnia di Fiorenzuola (quella di Monticelli e di Gropparello) con il maggiore Biagio Bertoldi e quella della polizia Stradale. Hanno chiuso per diversi minuti la strada per consentire l’intervento dei soccorritori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUARDA IL VIDEO

video incidente castelvetro-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Famiglia piacentina coinvolta in un incidente a Bolzano, grave un bambino

  • Caso Levante, spuntano nuovi indagati

  • Omicidio Elisa, per Massimo rito abbreviato subordinato alla perizia psichiatrica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento