Maltrattamenti in classe, denunciata una terza maestra

Indagata a piede libero un'altra insegnante della scuola elementare Vittorino da Feltre. L'ipotesi, in questo caso, sarebbe abuso di mezzi di correzione

La scuola Vittorino da Feltre. In basso, il pm Colonna,, il capo della Procura Cappelleri e la sezione investigativa della Municipale

Una terza insegnante della scuola elementare Vittorino da Feltre è indagata per la vicenda dei maltrattamenti in classe che, nei giorni scorsi, aveva portato all'arresto di due maestre di una classe terza (poi rimesse in libertà dopo l'interrogatorio davanti al gip) della scuola di via Manfredi. La notizia trapela dagli ambienti della Procura della Repubblica di Piacenza, ma al momento non si conoscono i dettagli. I magistrati e gli agenti della sezione investigativa della Polizia municipale di Piacenza in queste settimane hanno svolto ulteriori accertamenti sui filmati ripresi in classe durante le lezioni, scoprendo un paio di episodi che vedrebbero coinvolta un'altra insegnante oltre alle due già finite nel mirino delle indagini. Pare che però in questo caso non si tratti di maltrattamenti, ma del reato di abuso dei mezzi di correzione. Una posizione più "leggera", rispetto alle due colleghe arrestate, per la quale non si è ritenuto di procedere con alcuna misura. In questi giorni gli investigatori della municipale hanno anche ascoltato alcuni dei bambini della classe in audizione protetta. Insieme a loro, parallelamente, sono stati sentiti dagli agenti anche i genitori. Dal quadro generale delle testimonianze sarebbero usciti elementi che confermerebbero le ipotesi di reato fin qui formulate dagli inquirenti piacentini.

polizia municipale mastre arrestate cappelleri colonna argentieri mingardi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento