Infastidito dal loro accento spagnolo li minaccia con un coltello e pezzi di vetro

In piazzale Roma nella serata dell’11 febbraio. Sul posto le volanti delle polizia

Le volanti sul posto

Un romeno di 32 anni è stato denunciato dalla polizia per minaccia aggravata e porto abusivo di oggetti atti all’offesa ma anche sanzionato per ubriachezza. Nella serata dell’11 febbraio ha brandito un coltello e dei cocci di vetro e ha minacciato alcune persone davanti al bar Lisa di piazzale Roma. Lo straniero ha minacciato sia i titolari del locale sia alcuni avventori all’esterno: parlavano spagnolo e lo infastidivano. Ne è nata una discussione, poi le minacce. I poliziotti delle volanti, chiamati dalla titolare, sono arrivati in pochi secondi e lo hanno bloccato e disarmato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

Torna su
IlPiacenza è in caricamento