Schiacciato fra due camion dei rifiuti, grave un operatore della Geocart

Grave infortunio ad Albarola. Un 50enne della ditta Geocart trasportato in volo con l'eliambulanza all'ospedale di Parma. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

I rilievi dei carabinieri ad Albarola

Sono molto gravi le condizioni di un uomo di 50 anni che nella mattinata del 16 agosto è rimasto ferito dopo essere stato schiacciato fra due camion. L'infortunio è avvenuto ad Albarola dove sono accorsi i vigili del fuoco, i carabinieri e il 118. Si tratta di un operatore della ditta Geocart di Piacenza che stava caricando un cassonetto dei rifiuti su un motocarro. Alle sue spalle, stando a una prima ricostruzione, c'era un collega alla guida di un camion dei rifiuti che, facendo manovra in retromarcia, non si è accorto del collega a piedi e lo ha schiacciato contro l’altro mezzo. 
Il 118 ha inviato sul posto i sanitari della pubblica Valnure ma le condizioni del ferito sono apprese fin da subito molto serie. Per questo è arrivata anche l'eliambulanza che ha trasportato d'urgenza in volo l'uomo all'ospedale Maggiore di Parma, mentre i vigili del fuoco si sono occupati della sicurezza. Dei rilievi e delle indagini se ne occupano i carabinieri di Pontedellolio intervenuti insieme ai colleghi della stazione di San Giorgio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento