rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca Pecorara / Via Roma

Precipita da quattro metri, operaio in fin di vita a Pecorara

Grave infortunio sul lavoro intorno alle 15,15 a Molinazzo di Pecorara. Un operaio 44enne di Castelsangiovanni in cima a un muretto ha perso l'equilibrio ed è precipitato per quattro metri battendo la testa

Sono gravissime le condizioni di un operaio che intorno alle 15,15 del 3 gennaio è rimasto ferito in località Molinazzo di Pecorara. La dinamica dell'infortunio è ancora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Bobbio che sono intervenuti per i rilievi. Da una prima ricostruzione, l'uomo (M.B., 44enne di Castelsangiovanni, titolare di una ditta di strutture metalliche ) stava lavorando a cavallo di un muretto a un'altezza di circa 4 metri per fissare la copertura metallica del tetto di un capannone, ma all'improvviso ha messo un piede in fallo e ha perso l'equilibrio, precipitando a terra e battendo la testa.

I suoi colleghi hanno avvertito i soccorsi e in breve sul posto è arrivata l'ambulanza del 118 di Castelsangiovanni, ma le sue condizioni sono apparse subito critiche ed è stato chiesto l'intervento dell'elicottero del 118 arrivato da Parma. Il ferito è stato quindi trasportato in volo all'ospedale Maggiore di Parma dove ora si trova in gravi condizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita da quattro metri, operaio in fin di vita a Pecorara

IlPiacenza è in caricamento