Inseguimento fra San Nicolò e Piacenza, ladro arrestato dopo il colpo in ditta

Movimentato episodio intorno alle 23 di sabato 4 luglio: le guardie di Metronotte Piacenza hanno bloccato un calabrese 47enne pregiudicato che stava scappando a bordo di un furgone rubato in un'azienda alla Cattagnina

Le guardie di Metronotte Piacenza vicino al furgone rubato

E’ di furto aggravato l’accusa di cui dovrà rispondere un pregiudicato calabrese di 47 anni che nella serata di sabato 4 luglio è stato arrestato a Sant’Antonio. A bloccarlo, alla guida di un furgone che era stato appena rubato nella zona industriale a San Nicolò, sono state le guardia di Metronotte Piacenza: al termine di un inseguimento è stato consegnato ai carabinieri del Nucleo radiomobile di Piacenza che procedono. Per lui si profila il processo per direttissima lunedì mattina in tribunale a Piacenza.

L’arresto è avvenuto intorno alle 23 di sabato 4 luglio. Una guardia dell’istituto di vigilanza privato ha notato subito un furgone che si stava allontanando lungo la via Emilia da una ditta di carrelli elevatori nella zona della Cattgnina. Subito dietro a ruota c’era anche una Fiat Stilo con a bordo due individui.

La guardia ha iniziato a seguire il furgone che viaggiava verso Piacenza (l’auto invece si è dileguata quasi subito) e l’uomo alla guida, alla vista del metronotte, ha iniziato ad accelerare verso la città. Giunto a Sant’Antonio il mezzo ha girato in una strada di campagna alle spalle della ferrovia, e l’uomo alla guida lo ha abbandonato con il motore acceso vicino a un campo cercando di scappare a piedi. Nel frattempo però era arrivata un’altra pattuglia di Metronotte Piacenza e il ladro è stato bloccato e consegnato ai carabinieri del Nucleo radiomobile di Piacenza che nel frattempo si erano portati in zona.
L’uomo, un calabrese 47enne già noto alle forze dell’ordine, ha trascorso la notte nella caserma di viale Beverora, mentre il furgone è stato già restituito ai titolari dell’azienda piacentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento