rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Via Cella / Via Pietro Cella

Inseguimento in città con i carabinieri fino allo schianto in via Cella

Un inseguimento che è iniziato a Gossolengo e finito in via Cella con uno schianto. I carabinieri sembra che abbiano inseguito un'Audi nera da fuori città e che quest'ultima abbia provocato un incidente in via Cella

Stavano probabilmente tentando di rubare all'interno della canonica della chiesa di Gossolengo i due giovani sudamericani che questa mattina intorno alle 10 sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Bobbio al termine di un lungo e spericolato inseguimento terminato all'incrocio tra via Cella e via Boscarelli. I due sono ora accusati di resistenza ma ben presto potrebbero essere accusati anche di tentato furto.

Inseguimento e schianto in via Cella

Le indagini dei carabinieri di Bobbio sono in corso. Sull'auto dei due stranieri sono stati trovati diversi arnesi da scasso. Stando a una prima ricostruzione, i due sudamericani sono stati notati vicino alla chiesa di Gossolengo da una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Bobbio. I militari hanno notato la loro Audi nera che, alla vista della pattuglia, ha iniziato a scappare a gran velocità verso Piacenza. Manovre spericolate e azzardate, sul filo dei 160 chilometri all'ora, che sono proseguite anche lungo via Veneto dove i due fuggitivi hanno danneggiato una prima vettura in sosta.

Alle loro spalle c'erano intanto i carabinieri a tutta velocità. L'Audi, superata la rotonda con via Bianchi, ha poi svoltato a sinistra nella zona di via Campesio, per poi sbucare in via Morigi. I due fuggitivi però, all'incrocio con via Cella, sono passati a tutta velocità con il semaforo rosso, centrando in pieno una Punto che stava arrivando da via Bianchi. Nell'impatto, l'Audi ha girato su se stessa finendo contro il muro.

I carabinieri, che erano subito dietro, sono arrivati e hanno bloccato uno dei due che stava cercando di scappare a piedi, mentre il complice è rimasto, leggermente ferito, chiuso nell'auto. Dei rilievi si sono occupati gli agenti della polizia municipale che sono intervenuti con diverse pattuglie, tra le quali anche il Nucleo di pronto intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento in città con i carabinieri fino allo schianto in via Cella

IlPiacenza è in caricamento