rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sul posto il 118 / Bettola

Braciere in casa, tre intossicati nella notte

E' accaduto in una frazione vicino a Bettola. Sul posto due ambulanze del 118 e l'autoinfermieristica di Farini

Tre uomini sono stati trasportati all'ospedale di Piacenza nella notte di sabato 18 dicembre a causa di una intossicazione da monossido di carbonio. Il 118 è intervenuto intorno alle 4,30 in un'abitazione in località Rovine di Bettola, lungo la strada per la località Massara. Sul posto un'ambulanza della Pubblica assistenza della Valnure, un'altra della Cri e anche l'autoinfermieristica giunta dalla postazione di Farini. Dai primi accertamenti i tre uomini, tutti stranieri di 25, 41 e 57 anni, avevano acceso un braciere all'interno della loro abitazione, forse per scaldarsi a causa della rottura della caldaia oppure per far cuocere della carne: lo stanno accertando ancora i carabinieri. Nel cuore della notte hanno però iniziato ad accusare alcuni malori e hanno chiamato i soccorsi. Trasportati all'ospedale di Piacenza, fortunatamente nessuno di loro si trova in gravi condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Braciere in casa, tre intossicati nella notte

IlPiacenza è in caricamento