rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Vernasca

Investito da un getto di catrame incandescente, gravissimo un operaio

Gravissimo infortunio sul lavoro al cementificio Buzzi Unicem di Vernasca. Per cause ancora al vaglio un operaio di 45 anni è stato investito da un getto di catrame incandescente fuoriuscito dal camion che stava scaricando. Sul posto anche l'elisoccorso

Gravissimo infortunio sul lavoro al cementificio Buzzi Unicem di Vernasca. Per cause ancora al vaglio un operaio di 45 anni è stato investito da un getto di catrame incandescente fuoriuscito dal camion che stava scaricando: forse ha ceduto una valvola, ma la dinamica è ancora al vaglio. La sostanza rovente lo ha colpito alle braccia e all'addome provocandogli gravi ustioni. In pochi minuti è stato soccorso dai sanitari del 118 sul posto con l'auto infermieristica di Fiorenzuola aiutati dai volontari della Pubblica Assistenza di Lugagnano. Una volta stabilizzato è stato affidato alle cure dei sanitari dell'elisoccorso di Parma che lo hanno portato al Maggiore al centro grandi ustionati, dove si trova ricoverato in condizioni giudicate piuttosto serie. Sul posto anche i carabinieri e i tecnici della Medicina del lavoro dell'Ausl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito da un getto di catrame incandescente, gravissimo un operaio

IlPiacenza è in caricamento