Cronaca Porta Galera / Piazzale Guglielmo Marconi

Irregolari, con precedenti e ubriachi ai Giardini Margherita: espulsi

Controlli anti degrado della Polizia Municipale nella zona della stazione ferroviaria. L'assessore Luca Zandonella: «Ringrazio gli agenti per il delicato intervento»

Nella giornata di mercoledì 5 settembre, nell’ambito dell’attività di controllo antidegrado nella zona compresa tra la stazione ferroviaria e i Giardini Margherita, la Polizia Municipale ha individuato un tunisino e un palestinese rispettivamente di 36 e 30 anni ubriachi, irregolari sul territorio e intenti a bere alcolici in bottiglie di vetro nonostante il divieto imposto dalla recente ordinanza sindacale. Dopo le prime verifiche sul posto, i due uomini sono stati condotti all’ufficio di fotosegnalamento della questura per l’identificazione. Al termine degli accertamenti, visti anche i precedenti penali per spaccio e reati contro il patrimonio, il prefetto  ha emesso per entrambi un decreto di espulsione, seguito dall’ordine di lasciare il territorio nazionale da parte del questore. I due cittadini stranieri sono stati inoltre denunciati  ubriachezza e sanzionati in base all’ordinanza sindacale che vieta il consumo di alcolici su aree pubbliche dopo le ore 12. “La presenza della Polizia Municipale – sottolinea l’assessore alla Sicurezza urbana, Luca Zandonella - è costante nel quartiere Roma e nella zona della stazione ferroviaria e gli agenti sono impegnati in prima linea per far rispettare le ordinanze sindacali emanate sia per gli esercizi commerciali della zona, che per i singoli individui. Ringrazio gli agenti per il delicato intervento che hanno compiuto, che ha portato all'espulsione dei due stranieri non in regola”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irregolari, con precedenti e ubriachi ai Giardini Margherita: espulsi

IlPiacenza è in caricamento