rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Via Giordano Bruno

Irregolari e già espulsi rubano una bici a due passi dalla procura: denunciati

Due tunisini irregolari e pieni di precedenti penali e irregolari sono finiti nuovamente nei guai. Sono stati denunciati per furto: ad agosto hanno rubato una bici in via Giordano Bruno, a due passi da procura e tribunale. Ad incastrarli i video di sorveglianza di un bar

Irregolari, già espulsi ma non hanno mai, ovviamente, ottemperato all'ordine del questore e quindi più volte denunciati per l'inosservanza del provvedimento, con precedenti penali anche per rapina, spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. E ora anche per furto aggravato in concorso. Questo il curriculum di due tunisini di 28 e 26 anni che vivono di espedienti commettendo reati e rendendosi protagonisti di diversi episodi che hanno richiesto, spesso, l'intervento di carabinieri e polizia nel quartiere Roma. Ora i due stranieri, al termine degli accertamenti delle volanti, sono stati anche denunciati per aver rubato una bicicletta in via Giordano Bruno, non ci sono prove invece di un secondo furto identico e avvenuto nella stessa giornata e nello stesso luogo. Tutto è iniziato il 23 agosto quando due piacentini, un uomo e una donna, hanno denunciato il furto delle proprie biciclette nei pressi di un bar a due passi da procura e tribunale. I poliziotti hanno acquisito e visionato i video delle telecamere di sorveglianza del locale e hanno visto due uomini passare a piedi: uno già con una bici, l'altro che ne prende una parcheggiata dopo essersi guardato in giro più volte. Pochi giorni dopo il 25 agosto agosto i poliziotti hanno prestato ausilio ai carabinieri del Radiomobile durante il controllo di uno stabile abbandonato dove si trovavano alcuni stranieri e tra loro hanno riconosciuto i due del video. Portati in questura e al termine di tutti gli accertamenti, ossia la comparazione con i frame del video del locale e la corrispondenza della descrizione della bicicletta della donna, li hanno denunciati. Tre giorni dopo, ubriachi, erano stati sorpresi ai Giardini Merluzzo con diverse bottiglie di birra in vetro (violando peraltro l'ordinanza comunale) mentre litigavano con altri stranieri. In quell'occasione si era sfiorata l'ennesima rissa nel quartiere. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irregolari e già espulsi rubano una bici a due passi dalla procura: denunciati

IlPiacenza è in caricamento