menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La vista del Monte Penice

La vista del Monte Penice

L'area turistica di Monte Penice protetta da un defibrillatore donato da Hilde e Pier Luigi Troglio

«Il dono del defibrillatore, strumento salvavita a beneficio della comunità, è un segno dell' affetto tangibile che da sempre lega la nostra famiglia al luogo» dicono i coniugi. Sabato 19 marzo l'installazione

Pier Luigi Troglio, sposato con la signora Hilde, ha testimoniato giorno per giorno, dall’infanzia alla maturità, il suo amore per Bobbio: già funzionario comunale, segretario della Dc per dodici anni, Cavaliere della Repubblica (2 giugno 1984), scrittore e libero pensatore, è da sempre attento e appassionato testimone di quanto accade giorno per giorno nella sua Bobbio, che osserva e divulga sempre con intento formativo mirato alla valorizzazione del territorio. In quest’ ottica sabato 19 marzo alle 15:30 con la moglie Hilde, dona all’area turistica di Passo Monte Penice, un defibrillatore cardiaco. "Sono tante le potenzialità di questa zona - afferma - certo la neve, a causa del cambiamento climatico è sempre più rara e purtroppo l'attività sciistica ne ha risentito, ma ci sono tante ragioni per far rivivere questo nostro territorio a cavallo delle province di Piacenza e Pavia: la vetta con un panorama che spazia sulla pianura padana, il Santuario della Beata Vergine, l'ambiente, le passeggiate, il relax e le escursioni nei boschi, sono tutte opportunità di grande interesse per gli amanti della natura e degli sport appenninici.  Il dono del Defibrillatore, strumento salvavita a beneficio della comunità, è un segno dell' affetto tangibile che da sempre lega la nostra famiglia al luogo". 

scansione0021-2

il santuario-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento