L'assedio delle lucciole

L'altra notte, un camionista accostato sulla Caorsana per riposare, è stato letteralmente assediato da un gruppo di lucciole che volevano entrare per forza in cabina. Sarebbero state le temperature sotto zero a fomentare l'assedio; provvidenziale l'arrivo del 112

Di solito è il contrario: lui accosta, apre lo sportello, le invita a salire. Ma la scorsa notte, la scena si è svolta a rovescio: lucciole sulla Caorsana, hanno accerchiato un camionista chiedendo ricovero nella cabina, “al caldo”, in cambio di una prestazione e di qualche soldo.

Ha iniziato una ragazza nigeriana, secondo il racconto dell'uomo, ma lui ha declinato l'invito dicendo che voleva dormire. Poco dopo, però, accanto al suo camion c'è stato un vero e proprio assedio, per uscire dal quale, l'autista ha dovuto chiamare il 112. Provvidenziale l'intervento della pattuglia di militari: delle lucciole che bussavano ai finestrini chiedendo di entrare, in pochi minuti non è rimasta traccia.
  Volevano entrare per forza, l'autista ha dovuto chiamare il 112  

Le ragazze, si sono spinte verso il camion con insistenza, probabilmente per le basse temperature dell'altra notte. In città infatti, la colonnina di mercurio, è scesa fino a -12. Bussavano, ha raccontato il malcapitato, togliendogli il sonno. La Caorsana non è nuova al fenomeno, nonostante dallo scorso ottobre sia scattata l'ordinanza antiprostituzione. Per chi va a caccia di lucciole e viene sorpreso, infatti, ammenda da 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento