L’Associazione Gelatieri sostiene "L'Ospedale cresce con noi": 3mila euro a Il Pellicano

Grazie alla generosità delle gelaterie che hanno partecipato alla Festa del Gelato, sono stati raccolti 3mila euro, che verranno destinati alla riqualificazione del reparto di Pediatria

L’Associazione Gelatieri Artigiani Piacentini sostiene il progetto L’Ospedale cresce con noi. Grazie alla generosità delle gelaterie che hanno partecipato alla Festa del Gelato, sono stati raccolti 3mila euro, che verranno destinati alla riqualificazione del reparto di Pediatria. Il maxi assegno è stato consegnato dal presidente Angela Zucca a Maria Angela Spezia, rappresentante dell’associazione Il Pellicano Piacenza Onlus e al direttore generale Ausl Luca Baldino. I fondi sono stati raccolti con due modalità. “I nostri associati hanno devoluto – spiega il presidente dei gelatieri – parte dei proventi derivanti dalla Festa del Gelato a favore del progetto. Il resto è stato donato grazie alla generosità dei piacentini che hanno partecipato alla manifestazione e hanno assaggiato il gusto Nuvola, creato appositamente dai gelatieri”. “La terza Festa del gelato è stato un successo – prosegue Zucca – in due giorni è stata prodotta quasi una tonnellata di gelato di cinquanta gusti diversi, tutti a base di frutta fresca e prodotti genuini. Siamo molto orgogliosi di aver contribuito grazie al nostro evento al progetto di riqualificazione di ambienti che saranno poi utilizzati, in particolare, dai bambini e dai loro familiari”. Maria Angela Spezia ha quindi espresso il ringraziamento dell’associazione Il Pellicano Piacenza Onlus, organizzazione che da quattro anni opera per supportare l’Azienda Usl su progetti legati all’accoglienza e all’umanizzazione del processo di cura attraverso una reinterpretazione degli spazi dedicati ai pazienti. “È per noi motivo di grande soddisfazione – ha spiegato - constatare che sempre più rappresentanti della comunità si appassionano al nostro progetto e creano opportunità e iniziative per sostenerlo. L’Ospedale cresce con noi sta entrando nel cuore di tutti e giorno per giorno si arricchisce di nuovi sostenitori”.  La Festa del gelato – ricorda – è stata un’occasione per sensibilizzare la cittadinanza sul nostro impegno e abbiamo portato in piazza il Gatto Matto, la simpatica mascotte che abbiamo ideato insieme agli artisti dell’associazione Fuoriserie per accompagnare i piccoli pazienti all’interno delle sale d’attesa e degli spazi a misura di bambino realizzati da Il Pellicano nei nostri ospedali.  “Il nostro obiettivo è quello di essere vicino ai più piccoli, mentre aspettano per una visita o un intervento o quando sono ricoverati, aiutandoli a superare le loro paure e rendendo gli ambienti più accoglienti e simili a quelli più familiari in cui vivono ogni giorno”. Per questo le decorazioni s’ispirano al mondo delle fiabe, con animali e piccoli, così come ci hanno suggerito i tanti studenti che hanno partecipato al concorso di idee L’ospedale cresce con noi. “Non possiamo che apprezzare iniziative come questa e ringraziare l’Associazione gelatieri”, aggiunge il direttore generale Ausl Luca Baldino. “Si tratta di un’altra importante iniziativa che si colloca all’interno di quello che è un percorso ampio e articolato che stiamo portando avanti per sensibilizzare tutta la comunità. L’ospedale è un patrimonio di tutti e, attraverso piccole ma concrete iniziative, ciascuno può contribuire a migliorare quegli aspetti che possono far star bene le persone, al di là degli aspetti clinici”. Protagonisti della Festa del Gelato sono stati le gelaterie del Duomo, Lory, Mil sabores, Dolce fantasie, La golosa, La Fuente, Paradiso del gelato e Vincenzo Nipani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento