menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop alle prenotazioni per la scuola, «Il 50% dei lavoratori ha già fissato una data»

La direzione aziendale: «Devono contattare il proprio medico di famiglia e, solamente se il professionista non ha la possibilità di eseguire la vaccinazione nel proprio studio, possono rivolgersi alle farmacie, agli sportelli Cup o al Telecup»

Quasi il 50 per cento dei lavoratori della scuola – fa sapere l’Ausl di Piacenza - ha già la data certa di vaccinazione. «Sono molti coloro – fa sapere l’ufficio stampa dell’azienda sanitaria locale - che, attraverso il contatto col proprio medico, sono già in lista per essere vaccinati poiché sono diversi i medici di medicina generale sia operanti in studi singoli sia nelle medicine di gruppo che hanno dato la loro adesione e che stanno organizzando le sedute vaccinali per i loro assistiti».

«Gli assistiti di quei medici di medicina generale che non hanno la possibilità di vaccinare nel proprio studio sono stati invece prenotati presso i centri vaccinali dell'Azienda e qui le somministrazioni del vaccino sono già state programmate fino al prossimo 7 marzo. Le operazioni di prenotazione riprenderanno già nei primi giorni della prossima settimana e sarà cura dell'Azienda Usl dare tempestiva comunicazione di riapertura delle agende vaccinali».

La direzione aziendale ricorda che i lavoratori della scuola devono contattare il proprio medico di famiglia e, solamente se il professionista non ha la possibilità di eseguire la vaccinazione nel proprio studio, possono rivolgersi alle farmacie, agli sportelli Cup o al Telecup (numero verde 800.651.941) per prenotare la vaccinazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento