menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’unica funzione della Provincia ora in carico al Comune? Il controllo delle nutrie

Durante il dibattito in commissione 1 sul bilancio 2014 emerge una curiosa constastazione. L'unico compito che la Provincia di Piacenza, con la riforma Delrio, ha passato al Comune di Piacenza, è il controllo delle nutrie

La domanda l’ha posta all’assessore Luigi Gazzola in commissione 1 – durante la discussione sul bilancio consuntivo 2014 – la consigliera del gruppo dei “Moderati” Lucia Rocchi. «Tenendo conto della riforma che ha coinvolto le Province negli ultimi mesi – ha detto pressappoco Rocchi - qual’è l’unica voce che inciderà nei bilanci futuri del Comune di Piacenza, in seguito a un riordino delle funzioni dell’ente?». «L’unica funzione che ci è stata assegnata – ha replicato Gazzola – è il controllo delle nutrie all'interno del nostro territorio di competenza». Il Comune da qualche mese ha il compito di rendere attuativi i piani di controllo delle nutrie. Per non mettere a rischio gli argini dei fiumi e intere colture. Il Comune è l’unico ente che può predisporre un’azione di contrasto mirata attraverso una specifica ordinanza - come cita la nuova legge nazionale 116/2014 - entrata in vigore lo scorso 21 agosto.  La normativa vigente ha infatti escluso le nutrie dalla fauna selvatica. Di conseguenza sono decadute le competenze delle Province, sul contenimento della proliferazione della nutria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Podenzano, Piva toglie le deleghe all’assessore Scaravella

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento