La Chiesa di Piacenza-Bobbio ricorda mons. Antonio Lanfranchi  a un anno dalla morte

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Mercoledì prossimo, 17 febbraio, nella cattedrale di Piacenza, alle ore 18,30, il vescovo mons. Gianni Ambrosio presiederà una celebrazione liturgica in memoria del vescovo mons. Antonio Lanfranchi,  ad un anno dalla morte.

Mons. Antonio Lanfranchi, originario di Grondone di Ferriere dov’era nato il 17 maggio 1946, ordinato sacerdote il 4 novembre 1971, ricoprì diversi incarichi in diocesi. Fu anche vicario generale. Il  3 dicembre  2003  è stato  eletto vescovo di Cesena Sarsina. Dal 2010 era arcivescovo metropolita di Modena - Nonantola.  A Modena, tra il compianto generale, è morto il 17 febbraio 2015.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento