«La donna: 70 anni dal diritto di elettorato attivo e passivo»

Venerdì 5 Febbraio 2016, un incontro di formazione in Provincia

Venerdì 5 febbraio 2016 dalle ore 10,30 alle ore 12,30 circa, presso la Sala del Consiglio provinciale, si terrà un incontro di formazione dedicato a “La Donna: 70 anni dal diritto di elettorato attivo e passivo” nell'ambito del progetto ConCittadini, il percorso promosso dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e rivolto ai ragazzi delle scuole, per incentivare e favorire una cultura della partecipazione attiva nella vita della propria comunità. L'incontro si terrà alla presenza della Consigliera provinciale delegata alle pari opportunità, Avv. Gloria Zanardi, e di altri rappresentanti istituzionali del territorio. All'evento sono invitati le/gli studenti degli istituti superiori di secondo grado del territorio provinciale.

Interverranno, in qualità di relatori, Fiorenza Tarozzi, docente di storia contemporanea presso l'Università di Bologna, Roberta Mori, presidente della commissione Parità e Diritti delle Persone della Regione E-R e coordinatrice nazionale degli Organismi di Parità regionali e Massimo Trespidi, insegnante di filosofia presso il Liceo statale G.M. Colombini di Piacenza. Al termine degli interventi sarà dato spazio agli studenti per un confronto e dialogo partecipativo sul tema.

La consigliera Gloria Zanardi manifesta la sua soddisfazione per la realizzazione di questo appuntamento all'interno del progetto Concittadini: <<Proprio nella ricorrenza del 70° anniversario, l'incontro sarà l'occasione per analizzare e comprendere l'evoluzione storica che ha portato al riconoscimento dell'elettorato attivo e passivo delle donne e il contesto sociale che ha contrassegnato quel significativo momento e costituirà anche un momento di riflessione sulle dinamiche attuali, soprattutto in un periodo storico caratterizzato da una generale e forte disaffezione al voto; confrontarsi su questo tema può incentivare la cittadinanza attiva delle nuove generazioni e la consapevolezza della propria responsabilità individuale e collettiva all'interno della società>>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento