La gang delle casseforti non esiste più: aveva rubato 750 mila euro in 4 mesi

Sciolta con 16 arresti la gang delle casseforti. In queste ore, la Mobile di Parma sta notificando i fermi ai componenti di questa banda specializzata nel furto alle cassette blindate e alle macchinette cambia soldi. Avrebbero rubato 750 mila euro in soli 4 mesi. Furti anche a Piacenza

La Polizia di Stato di Parma sta eseguendo in queste ore i 16 arresti che smembrano, di fatto, la gang delle casseforti. Così era conosciuta questa banda di nomadi di origine bosniaca, specializzata negli assalti alle casseforti e ai servizi di riscossione delle “macchinette cambia soldi”.
  La banda fa capo a due famiglie di nomadi di origine bosniaca  

Da dicembre 2008 a marzo 2009, la gang che fa capo alle famiglie Ahmetovic e Halilovic, aveva messo a segno decine e decine di colpi, non solo a Parma ma anche a Piacenza e nelle altre province emiliane, spingendosi fino a Cremona, Alessandria e Massa Carrara. Il bottino stimato dalla Squadra Mobile parmense, si aggira intorno ai 750 mila euro.

La banda procedeva sempre con la stessa tecnica: prima si informava, poi pedinava gli incaricati di riscuotere il denaro delle cambia soldi, aspettando il momento opportuno per entrare in azione. Per rubare le casseforti, invece, usava le auto come ariete.

Gli arrestati usavano tra loro un linguaggio convenzionale per distinguere i diversi appartenenti alle Forze dell'Ordine: Blu per la Polizia di Stato, nero per i Carabinieri e Batman per alludere agli uomini della squadra mobile. Lo hanno scoperto gli agenti della Mobile, nel corso dei pedinamenti e delle intercettazioni che hanno portato ai fermi.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento