La Giornata d’inizio di Cl riflette su un verso di Cesare Pavese

Il tema proposto alla riflessione, all’inizio dell’anno sociale, dal movimento di Comunione e Liberazione, è tratto quest’anno da un verso di Cesare Pavese: «Ti ride negli occhi la stranezza di un cielo che non è il tuo»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Il tema proposto alla riflessione, all’inizio dell’anno sociale, dal movimento di Comunione e Liberazione, è tratto quest’anno da un verso di Cesare Pavese: «Ti ride negli occhi la stranezza di un cielo che non è il tuo». Nella loro stringatezza, le parole di Pavese sono però capaci di evocare allo stesso tempo sia la gratuità della realtà, dono di Dio (“il cielo che non è il tuo”), sia la necessità di uno sguardo umano che la contempli e l’accolga, quel “riso negli occhi” con cui inizia il verso.

Del resto, l’incontro tra dono gratuito di Dio e sguardo accogliente dell’uomo è anche all’origine del mistero della misericordia, su cui tutta la Chiesa è chiamata da papa Francesco a meditare nel prossimo anno giubilare. La misericordia, ricorda il papa, è infatti allo stesso modo «l’atto ultimo e supremo con il quale Dio ci viene incontro» e «la legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona quando guarda con occhi sinceri il fratello che incontra nel cammino della vita» (Misericordiae Vultus, n. 2).

Il movimento di CL accoglie le preoccupazioni del papa tramite la preghiera, proposta in occasione della Giornata d’inizio: «Preghiamo per Papa Francesco e secondo le sue intenzioni. In particolare, affinché il prossimo Sinodo sulla Famiglia, con l'assistenza dello Spirito Santo, porti nella Chiesa frutti copiosi di vera fede, nel rinnovarsi della gratitudine per la misericordia del Signore verso il suo popolo e verso ogni fratello bisognoso».

Anche quest’anno, il cuore della Giornata d’inizio di Comunione e Liberazione sarà la meditazione offerta da don Julian Carrón, dal 2005 alla guida il Movimento fondato dal servo di Dio don Luigi Giussani, in collegamento via satellite da Milano.

Per tutti gli interessati, la Giornata di Inizio Anno 2015 di Comunione e Liberazione si svolge sabato 26 Settembre a partire dalle 15 presso la sala degli Arazzi del Collegio Alberoni a Piacenza, in Via Emilia Parmense 77. Alle 15.30 il collegamento in diretta audio/video con la Fiera di Milano, a seguire la santa Messa. Per informazioni: comunioneliberazionepc@gmail.com .

Torna su
IlPiacenza è in caricamento