La nutrizione è cultura, ambiente, scienza ed economia

L'Università Cattolica, in vista di Expo 2015 il cui tema sarà legato appunto all'alimentazione, propone ai ragazzi delle superiori un progetto ambizioso volto a mostrare tutte le sfaccettature di una tematica così ricca

"Agricoltura e alimentazione: biodiversità, cultura, ambiente, innovazione, sicurezza": titolo lungo per un progetto ambizioso, che vede coinvolte le scuole superiori piacentine in un percorso che intende affrontare la complessa tematica della nutrizione da un punto di vista culturale, ambientale, tecnico-scientifico ed economico.

Promosso dalla facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali della Cattolica, il progetto riprende il tema generale e i sette sottotemi di carattere interdisciplinare di Expo 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita e propone agli studenti delle scuole superiori piacentine un ciclo di attività capace di indagare e di stimolare sul vasto e complesso tema dell’alimentazione.

Si esploreranno i diversi possibili approcci connessi al tema di Expo 2015: Scienza e tecnologia per la sicurezza e la qualità alimentare; Scienza e tecnologia per l’agricoltura e la biodiversità; Innovazione della filiera agroalimentare; I cibi del distretto agro-alimentare di Piacenza e Cremona.

"Crediamo che la disseminazione delle problematiche relative all’alimentazione del pianeta possa avere ricadute positive sulla consapevolezza dei giovani studenti piacentini, spingendoli a farsi parte attiva di un processo di sostenibilità che si rende doveroso oltre che necessario" sottolinea il preside della facoltà Lorenzo Morelli.

"Intendiamo promuovere e diffondere attraverso di loro un approccio scientifico e tecnologico alla tematica delle produzioni e trasformazioni alimentari, stimolando la scelta di facoltà scientifiche per poter offrire al territorio competenze qualificate in un settore strategico per la realtà economica, sociale ed ambientale".

Il risultato finale del progetto sarà un sito internet capace di sensibilizzare i coetanei sui temi approfonditi nelle esperienze condotte in collaborazione con i ricercatori dell’Università Cattolica: gli studenti saranno chiamati ad una sintesi accattivate, creativa e originale. "Ma il risultato vero – conclude Morelli - sarà la diffusione non superficiale del sapere su un tema sempre più strategico per il nostro Paese, per l’Europa e per il mondo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento