menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festival del Diritto, il materiale per partecipare al concorso "La voce delle scuole"

Nel pomeriggio di martedì 22 settembre è stato diffuso il materiale per il partecipare al concorso "La voce delle scuole" nell'ambito del festival del Diritto

Nel pomeriggio di martedì 22 settembre è stato diffuso il materiale per il partecipare al concorso "La voce delle scuole" nell’ambito del festival del Diritto:

La voce delle scuole - Parole e immagini per raccontare

"Futuro"
Linee guida del concorso tra testate studentesche

Sezione parole 

Per partecipare al concorso chiediamo la stesura di almeno due articoli per redazione, scegliendo tra: uno che dia una visione generale dell'evento, oppure uno che offra un approfondimento di un momento particolare del Festival, o ancora un altro sottoforma di intervista. Ogni articolo in più, non solo è ben accetto, ma anche caldeggiato per rendere la sezione del sito ricca e stimolante. I pezzi possono essere a firma di un singolo studente, oppure anche redatti a più mani (in caso di vincita il premio sarà diviso tra i diversi autori). La lunghezza massima è di 5mila caratteri (spazi inclusi), il taglio giornalistico dell'elaborato (descrittivo, ironico, critico...) è a libera discrezione dei redattori.

Pur capendo come il concorso si ponga come attività extracurricolare, che si aggiunge al normale impegno scolastico dei ragazzi, ogni redazione deve occuparsi autonomamente del caricamento sul sito www.festivaldeldiritto.it degli articoli prodotti, la cui pubblicazione avviene comunque previa verifica a cura dell’Ufficio Stampa. Solo eccezionalmente gli articoli possono essere consegnati direttamente all’Ufficio Stampa (in sala stampa, allestita nei giorni del festival presso la Sala del Consiglio comunale in Municipio, Piazza Cavalli 2), anche tramite chiavetta usb, oppure inviati via email all’indirizzo festivaldeldirittoweb@gmail.com. Lunedì 28 settembre è il termine massimo per il caricamento degli articoli nell’apposita sezione del sito.

Nei prossimi giorni sarà cura dell’ufficio stampa trasmettere a tutte le redazioni scolastiche le istruzioni e le credenziali (username e password) per accedere al sito del festival e caricare in autonomia gli articoli redatti.

Sezione Immagini

Il concorso è aperto anche alle immagini, con il coinvolgimento dei fotografi delle redazioni. Per partecipare alla competizione ogni istituto dovrà creare un book fotografico di massimo 5 immagini che interpretino in modo originale e creativo lo spirito e il tema della kermesse.

Gli scatti devono essere in formato *jpeg e non superare il peso dei 3 mega byte ciascuna. Le foto dovranno essere inviate entro venerdì 2 ottobre all’indirizzo festivaldeldirittoweb@gmail.com: nell’oggetto occorre indicare la seguente dicitura “La voce delle scuole – immagini”, mentre nel testo della mail è necessario indicare l’istituto, il nome della testata scolastica, il titolo attribuito alle singole foto. Il termine di venerdì 2 ottobre è finale, come sempre il nostro auspicio è che il più delle immagini siano spedite nei giorni del Festival per rendere la sezione appositamente dedicata vivace e accattivante.

Le immagini saranno caricate direttamente dallo staff dell’ufficio stampa, a differenza degli articoli non è previsto quindi un inserimento autonomo da parte delle redazioni.

E’ lasciato libero spazio alla creatività perciò le immagini potranno anche essere ritoccate o aggiustate. A vincere sarà l’intero book (e non le singole foto) che sarà giudicato il più idoneo a raccontare la settima edizione del Festival. Anche in questo caso le immagini saranno giudicate da una giuria tecnica appositamente formata.

Sezione video 

Per la prima volta quest’anno è istituita la Sezione video. L’invito a ciascuna redazione giornalistica è quindi quello di registrare (con tablet o smartphone) un filmato di non più di 3 minuti sullo stile dei servizi dei telegiornali (immagini, voce fuori campo, interviste, ecc.). In questi giorni verrà aperta una casella dropbox per ricevere tutti i filmati, per la cui realizzazione e invio i ragazzi avranno tempo sino a venerdì 2 ottobre: nell’oggetto occorrerà indicare la seguente dicitura “La voce delle scuole – video”, nonché l’istituto, il nome della testata scolastica e il titolo attribuito al video. Il termine di venerdì 2 ottobre è finale, ma il nostro auspicio è che molti filmati siano spediti nei giorni del Festival per rendere la sezione appositamente dedicata sul sito web della manifestazione vivace e accattivante. Il caricamento dei video sul sito web e sul canale youtube del Festival sarà a cura dell’Ufficio Stampa

Al termine del festival, ricevuti tutti gli elaborati, si riunirà una commissione tecnica che decreterà un vincitore per ognuna delle cinque categorie (articolo generale, approfondimento, intervista, book fotografico, video). Gli elaborati saranno presentati alla giuria in forma anonima, in modo tale da garantire la massima imparzialità. Quali criteri di giudizio saranno valutati la correttezza formale, la completezza, l’originalità e lo spirito giornalistico. I cinque vincitori riceveranno un premio in denaro, da dividere in caso di lavoro collettivo, e i loro articoli e il book saranno pubblicati sul quotidiano “Libertà”. La giuria si riserverà inoltre di indicare alcune menzioni speciali per l’impegno dimostrato. A tutte le redazioni sarà riconosciuto un contributo economico per la partecipazione. A tutti i partecipanti verrà rilasciato, come ricordo, un attestato di partecipazione.

Per qualsiasi chiarimento è possibile scrivere a u.stampa@comune.piacenza.it o chiamare lo 0523 – 492018/492393/492394.

Festival diritto e Giornali d'Istituto-3

giulia piroli-11

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento