Ladri in fuga finiscono fuori strada. Maxi furto di gasolio sventato dai carabinieri

Movimentato inseguimento la notte del 7 giugno alle porte della città. I malviventi viaggiavano a bordo di un'Audi rubata e di una Punto che si è schiantata

Una delle auto utilizzate dai ladri (foto Bisa)

E’ stata sicuramente una notte da dimenticare quella del 7 giugno per una banda di ladri che voleva fare man bassa di gasolio a spese di qualche azienda piacentina. Oltre a dover abbandonare un’auto rubata sulla quale viaggiavano, una potente Audi, e oltre ad essere finiti fuori strada con una seconda vettura, hanno rischiato per un soffio di essere catturati dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Piacenza che li hanno inseguiti. Alla fine sono riusciti a fuggire in mezzo alla campagna, abbandonando anche numerose taniche che di lì a poco avrebbero riempito di gasolio.

Tutto è accaduto intorno a mezzanotte alle porte della città, lungo strada Rio Chiappone che collega via Einaudi alla Provinciale del ponte Paladini. Una gazzella del Nucleo radiomobile di Piacenza ha notato un’Audi sospetta ferma a margine della strada con le luci accese. A bordo due persone che alla vista dei militari sono scese al volo dileguandosi a piedi. L’auto è risultata rubata in provincia di Pavia. Poco distante c’era però anche una Fiat Punto, con a bordo altri altri, che è fuggita a tutto gas lungo una strada secondaria in mezzo ai campi. Inseguiti dai carabinieri, alla fine l’auto in fuga si è schiantata ribaltandosi in un fossato. A bordo almeno due individui che sono riusciti a scendere appena in tempo e a dileguarsi.
All’interno del portabagagli dell’Audi era pieno di grosse taniche pronte per essere riempite. La Punto al momento non risultava rubata. Un carroattrezzi della ditta Varani si è occupato di recuperare le due vetture. Ora sono in corso ulteriori indagini da parte dei militari di viale Beverora.

IL VIDEO - LA FUGA DEI LADRI FINISCE FUORI STRADA

Schermata 2016-06-07 alle 08.18.24-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento