Ladri messi in fuga dai metronotte se la prendono con la loro auto

Grave episodio nella notte a Cortemaggiore. Indagano i carabinieri

L'auto dei metronotte danneggiata dai ladri

I ladri disturbati dal tempestivo arrivo dei metronotte si sono talmente arrabbiati che hanno deciso di prendersela con un’auto di servizio dell’istituto di vigilanza piacentino, mandando in frantumi il parabrezza e i finestrini. Così facendo hanno però rischiato molto, ma alla fine sono riusciti ugualmente a fuggire senza farsi prendere.
Il fatto è accaduto nella notte del 15 luglio a Cortemaggiore, dove una pattuglia di Metronotte Piacenza è accorsa insieme ai carabinieri pochi istanti dopo che era scattato il sistema di allarme a protezione di una ditta. I ladri avevano rotto un vetro di un portone per provare ad entrare, ma l’allarme li ha costretti a fuggire. Visto però il rapido intervento delle guardie dell’istituto di vigilanza piacentino, prima di andarsene i malviventi, probabilmente utilizzando un arnese da scasso, hanno mandato in frantumi il parabrezza dell’auto di servizio e i finestrini. Quasi un gesto di stizza per essere stati disturbati, forse anche con l’intento di evitare di essere inseguiti durante la fuga. All’interno della ditta comunque non è stato portato via nulla mentre i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola hanno avviato le indagini sull’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento