Ladri vandali a Castelsangiovanni: due persone bloccate da Metronotte e Ivri

Ladri vandali in azione in Valtidone nella notte del 13 novembre. Sono due gli interventi dei carabinieri supportati dalle guardie di Metronotte Piacenza e di Ivri

(Repertorio)

Ladri vandali in azione in Valtidone nella notte del 13 novembre. Sono due gli interventi dei carabinieri supportati dalle guardie di Metronotte Piacenza e di Ivri.

Il primo è avvenuto, poco dopo mezzanotte nel parcheggio di un hotel a Castelsangiovanni. La centrale operativa di Metronotte Piacenza ha ricevuto una richiesta di intervento da parte del portiere dell’albergo che aveva notato una persona sospetta aggirarsi nel parcheggio dell’hotel. Immediatamente una pattuglia di vigilanza si è portata sul posto per il controllo e, durante l’ispezione, ha notato che alcune auto erano state prese di mira da atti vandalici: una Opel Zafira presentava danni alla carrozzeria, una Peugeot Station Wagon aveva il vetro rotto lato guida ed una Audi A6 era aperta e completamente danneggiata all’interno. Accanto alle vetture sono stati trovati degli attrezzi, probabilmente utilizzati per scassinare i veicoli. Il metronotte ha subito comunicato i fatti alla centrale operativa di via Ballerini, che ha richiesto l’intervento dei carabinieri, anche per risalire ai proprietari dei mezzi. 

Durante un’ulteriore ispezione, la guardia ha notato dei movimenti sospetti vicino ad un furgone Iveco; quando il metronotte si è avvicinato, un individuo ha tentato di fuggire, senza però riuscirsi. L’autore degli atti vandalici è infatti stato fermato in attesa dell’arrivo dei carabinieri i quali, giunti sul posto, durante la perquisizione del soggetto, hanno trovato nelle sue tasche una sbarra di metallo di circa 25 centimetri, una torcia ed una chiave inglese.
Il malvivente è stato condotto in caserma per gli accertamenti e gli attrezzi da scasso sono stati presi in consegna dai militari dell’Arma.

Sempre a Castello intorno alle 4 del mattino, lungo la strada provinciale 412, presso il magazzino Iride una guardia dell’istituto di vigilanza Ivri ha riscontrato danneggiamenti agli automezzi all’interno del cortile; il responsabile è stato poi fermato dai carabinieri di San Nicolò, sospettato di aver commesso altri vandalismi presso altre ditte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento