Ladro sorpreso in casa dal proprietario: «Sto solo guardando il panorama»

Un rom di 44 anni residente a Saliceto, con molti precedenti penali per furti e rapine, è stato arrestato per tentato furto dai carabinieri di Lugagnano. Si era introdotto in un'abitazione a Veleia

Il maggiore Biagio Bertoldi, comandante della compagnia carabinieri di Fiorenzuola

Un rom di 44 anni residente a Saliceto, con molti precedenti penali per furti e rapine, è stato arrestato per tentato furto dai carabinieri di Lugagnano, guidati dal maresciallo Mario Giordani, al termine di una serie di accertamenti.  L'uomo il 30 luglio scorso si era introdotto in una villetta a Veleia ma, una volta sorpreso dal padrone di casa ha prima cercato di giustificarsi dicendo che stava guardando il panorama, e poi si era dato alla fuga a bordo della sua Ypsilon parcheggiata poco distante. Il piacentino aveva immediatamente chiamato il 112 fornendo ai militari il numero di targa. I carabinieri dopo un veloce controllo hanno capito di chi si trattava e al termine di una serie di accertamenti e riconoscimenti fotografici, anche grazie all'ausilio del sistema di letture targhe, lo hanno arrestato dopo l'emissione della misura di custodia cautelare. Il 44enne è sospettato di altri colpi avvenuti in zona: le indagini sono ancora in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento