Cronaca Via Dante / Via Cornegliana

Lancia la droga dalla finestra ma sotto ci sono i carabinieri: due pusher in manette

Avevano trasformato l'appartamento in cui vivevano in via Cornegliana in una piazza di spaccio ma i carabinieri della stazione di Piacenza Levante li hanno arrestati, in manette sono finiti due egiziani di 21 e 22 anni

La droga sequestrata

Avevano trasformato l'appartamento in cui vivevano in una piazza di spaccio ma i carabinieri della stazione di Piacenza Levante li hanno arrestati, in manette sono finiti due egiziani di 21 e 22 anni. E' accaduto nel tardo pomeriggio del 13 novembre in via Corgnegliana. I militari, guidati dal maresciallo Marco Orlando, avevano avuto, nell'ultimo periodo, diversi riscontri: in quella casa si spacciava, hanno visto più e più volte un via vai di noti tossicodipendenti e così sono entrati in azione. Con loro la polizia locale visto che all'interno i due avevano, forse per difesa o per intimorire i clienti, un rottweiler. E mentre gli agenti erano all'interno dell'abitazione, uno dei due stranieri ha gettato dalla finestra 140 grammi di hascisc divisi in panetti, peccato che però in strada c'erano i carabinieri che preventivamente avevano circondato la palazzina. In un cassetto di un mobile del soggiorno è stato recuperato un bilancino di precisione ed accanto una somma contante ritenuta provento di spaccio, 100 euro in banconote da 20. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia la droga dalla finestra ma sotto ci sono i carabinieri: due pusher in manette

IlPiacenza è in caricamento