Lancia un computer e prende a calci un poliziotto, arrestato

Un marocchino di 26 anni è stato arrestato dai poliziotti delle volanti per resistenza a pubblico ufficiale, denunciato per danneggiamento aggravato e sanzionato per ubriachezza molesta. E' successo in via Panini

Un marocchino di 26 anni è stato arrestato dai poliziotti delle volanti per resistenza a pubblico ufficiale, denunciato per danneggiamento aggravato e sanzionato per ubriachezza molesta. Lo straniero durante un controllo delle volanti in via Panini ha dato ai poliziotti una carta d'identità molto danneggiata e si è subito mostrato aggressivo. E' stato portato in questura dove, in preda ai fumi dell'alcol, ha prima preso a calci un poliziotto e poi ha scagliato un monitor di un computer addosso ad un altro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento