Lanciato a velocità sulla sp28: “Stanno rubando nella mia ditta”. Ma è una balla

Ha giustificato l'alta velocità e un sorpasso azzardato, dicendo ai militari che nella sua ditta edile stavano rubando. Ma quando il nucleo radiomobile di Piacenza è arrivato sul posto, ha constatato che l'uomo si era inventato tutto. E lo ha denunciato per procurato allarme

Avrebbe forse fatto meglio ad ammettere senza scuse, che correva oltre il limite consentito sulla strada provinciale 28. Adesso, un siciliano del '64, avrebbe ancora la sua patente di guida e la fedina pulita. Invece, al posto di blocco dei carabinieri, si è messo a raccontare una balla, per giustificare la sua condotta al volante.

I militari del nucleo radiomobile, si erano infatti appostati per un controllo sulla sp 28, all'altezza dell'intersezione con via Mattei. Improvvisamente, a forte velocità, è sopraggiunta una Fiat Punto che, sotto gli occhi dei carabinieri, ha anche azzardato il sorpasso all'incrocio, in presenza della linea continua.
  La bugia gli è valsa una denuncia per procurato allarme  

La pattuglia, nonostante la velocità, è riuscita ad intimare l'alt. Ma l'uomo ha giustificato la sua condotta dicendo che dei ladri, stavano rubando nella sua impresa edile e che l'Ivri gli aveva detto di precipitarsi sul posto. Naturalmente, insieme a lui, sono arrivati al cantiere anche i carabinieri. Del presunto furto, però, nessuna traccia: il titolare si era inventato tutto.

Il giochetto, lungi dal restare impunito, gli è costato una denuncia per procurato allarme, il ritiro della patente e un'ammenda amministrativa per la sua performance al volante.






Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento