Le Sentinelle in piazza: «No all'equiparazione tra unioni civili e matrimonio»

Emilia Scardina: «Per noi il matrimonio è uno solo, quello che la costituzione riconosce come matrimonio, e non si può dare a persone diverse diritti uguali. Noi siamo qui per dire sì alla famiglia»

Le sentinelle in Piedi

Le sentinelle in piedi hanno manifestato silenziosamente, stando in piedi leggendo un libro, in piazza Cavalli nel pomeriggio di sabato 10 ottobre. La protesta si rivolge contro il disegno di legge Cirinnà e in difesa della famiglia composta da uomo e donna. Alla protesta in piazza erano presenti circa 90 sentinelle. 

«Scendiamo in piazza - spiega Emilia Scardina, una sentinella - contro il disegno di legge di Monica Cirinnà che vorrebbe equiparare le unioni omosessuali al matrimonio. Per noi il matrimonio è uno solo, quello che la costituzione riconosce come matrimonio, e non si può dare a persone diverse diritti uguali. Noi siamo qui per dire sì alla famiglia. Con questa legge si chiede il riconoscimento pubblico di un atto, del matrimonio omosessuale. Le persone con tendenze omosessuali possono e devono disciplinare i loro rapporti con norme di diritto privato. Il libro è un simbolo di continua informazione, le sentinelle si informano e si documentano». 

«Protestiamo anche contro la formula - continua la sentinella - che permetterebbe ad una componente delle coppia di adottare il figlio biologico dell'altro ma anche contro la pratica dell'utero in affitto. Manifestiamo contro l'insegnamento dell'ideologia gender nelle scuole: secondo noi ogni genitore ha diritto di decidere in che modo educare il proprio figlio. Il 20 giugno a Roma eravamo in tantissimi: il comitato "Difendiamo i nostri figli" ha radunato un milione di persone». 

«Noi vogliamo manifestare - afferma Paolo Mandelli, sentinella - perché secondo noi non c'è bisogno di equiparare i diritti del matrimonio tra uomo e donna con quelli delle unioni tra coppie omosessuali. Siamo qui per dimostrare che non è giusto il disinteresse per questioni di questo genere». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento