Liberali: "Non vengono ricordate le vittime del regime sovietico"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

"Come possono i giovani avere fiducia in una democrazia (guidata) nella quale le Autorità (ufficiali) puntualmente ogni anno ricordano (giustamente) le vittime del nazionalsocialismo (chiamato nazzismo) e non quelle  (in numero superiore) delle foibe e del regime sovietico?".

Associazione dei Liberali Piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento