Lite per il soccorso stradale troppo caro, spunta un coltello. Due in questura

Due volanti della polizia sono accorse in un'officina a Montale: bloccati due stranieri che avrebbero minacciato con un'arma uno degli addetti

L'intervento della polizia a Montale

Due uomini stranieri, originari dell'Est Europa, sono finiti in questura la sera di domenica 19 agosto dopo essere stati bloccati dalle volanti davanti a un'officina nella zona di Montale. Avevano con sé un coltello con il quale uno dei due avrebbe minacciato uno degli addetti del soccorso stradale che poco prima avevano dato loro aiuto essendo rimasti a piedi in autostrada con il loro furgone a causa di un guasto meccanico. Una volta giunti in officina, al momento di pagare, è scaturita una discussione, poi degenerata in una lite violenta, pare a causa del prezzo del servizio di soccorso. A questo punto uno dei due avrebbe estratto un coltello ma nel frattempo sono arrivate le volanti della polizia che hanno immobilizzato a terra i due stranieri e sequestrato l'arma. Entrambi sono finiti in questura, in tarda serata la loro posizione era ancora al vaglio della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento