menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia al bar Guernica

La polizia al bar Guernica

«Liti violente, assembramenti e orari non rispettati»: la questura chiude il Bar Guernica

Con decorrenza da oggi rimarrà chiuso tre giorni ed è la concreta applicazione dell'articolo 110 del Tulps (testo unico delle leggi di pubblica sicurezza)

Ancora un bar chiuso temporaneamente dalla questura in città. Questa volta è toccato al bar Guernica di via Colombo: è stato deciso dal questore Filippo Guglielmino e notificato dai poliziotti della Pasi (polizia Amministrativa e Sociale e dell'Immigrazione) e delle volanti nella mattinata del 5 settembre. Con decorrenza da oggi rimarrà chiuso tre giorni ed è la concreta applicazione dell'articolo 110 del Tulps (testo unico delle leggi di pubblica sicurezza) che dispone la sospensione della licenza caso di “tumulti o gravi disordini”, oppure “qualora il locale sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose” o, comunque, se il comportamento costituisca “un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”.

«Tante le motivazioni che hanno portato a questa decisione - spiegano in questura -, sono stati molteplici gli interventi delle volanti nell'ultimo mese (2, 2, 24, 29, 30 agosto) durante i quali si è constata una negligenza nella condotta dell'attività commerciale, altresì il titolare non ha mai richiesto l'intervento della polizia dimostrando disinteresse. Musica alta, assembramenti, orari di chiusura non rispettati. E ancora, in un episodio il titolare ha abbassato le saracinesche mentre nel bar c'era molta gente, all'arrivo dei poliziotti per impedire loro di entrare, in un altro caso due domenicani sono venuti alle mani dopo una violenta e uno è stato colpito da un coccio di bottiglia e poi ferito da un arma da taglio che ha provocato solo lesioni superficiali». 

polizia bar guernica-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Attualità

Sanità, venerdì 9 aprile presidio di fronte all'Ospedale di Piacenza: «Servono risorse, non solo parole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento