Litiga con il capotreno e fa partire il convoglio in ritardo: condannato

Un marocchino accusato di resistenza e interruzione di pubblico servizio. Il pm chiede 4 mesi, il giudice lo condanna a sei

Aveva litigato con un capotreno e, ubriaco era finito a terra, ritardando così la partenza del convoglio. Un marocchino di 32 anni è stato condannato dal giudice Laura Pietrasanta a  sei mesi per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. Il pm Sara Macchetta aveva chiesto la condanna a 4 mesi, mentre il difensore, l’avvocato Paolo Campana, l’assoluzione.

Nel 2016, il marocchino stava per salire sul treno regionale per Bologna. L’uomo appariva ubriaco e il capotreno lo aveva avvicinato per sapere se avesse un biglietto e che, in caso contrario, avrebbe potuto farlo sul treno. L’immigrato cominciò a litigare con il capotreno e due si spintonarono. Il 32enne finì a terra. Il capotreno chiamò la Polfer e poi scattò la denuncia (il capotreno in servizio è un pubblico ufficiale).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Campana ha chiesto di assolvere il marocchino perché il capotreno avrebbe dovuto farlo salire sul treno e, in caso non avesse pagato, elevare una sanzione. Inoltre, il servizio non è stato interrotto: il treno è partito mezz’ora dopo, ma il ferroviere disse che la lite era durata solo pochi minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento