«Lo Stato non protegge le donne vittime di violenza: oggi riviviamo il nostro dolore»

Al funerale di Elisa Pomarelli erano presenti anche due mamme che hanno perso le figlie perché ammazzate dai fidanzati. Si tratta di Maria D'Abdon e Letizia Marcantonio. La prima è la madre di Monica Ravizza, la seconda di Rossana Jane Wade

Maria D'Abdon e Letizia Marcantonio 

Al funerale di Elisa Pomarelli erano presenti anche due mamme che hanno perso le figlie perché ammazzate dai fidanzati. Si tratta di Maria D'Abdon e Letizia Marcantonio. La prima è la madre di Monica Ravizza uccisa a 24 anni nel 2003 dal compango Armando Mancuso. Era incinta, voleva abortire e lasciarlo, lui invece l'accoltellò per poi bruciarla nel tentativo di inscenare un suicidio. Fu condannato a 18 anni in primo grado, ridotti a 16 in appello. Nel 2014 era fuori dal carcere e lavora. Marcantonio invece è la mamma di Rossana Jane Wade. A 19 anni fu stuprata e strangolata dal fidanzato Alex Maggiolini nel 1991 a Fiorenzuola. Il giovane abbandonò il suo corpo in un casello ferroviario abbandonato. Alex Maggiolini era stato condannato a 15 anni e 8 mesi, sentenza definitiva dal 1995. Letizia e Monica hanno voluto esserci per Cristina, la mamma di Elisa e per tutte le figlie uccise, picchiate, umiliate, annientate dai loro uomini. Hanno mostrato le foto delle loro ragazze dicendo: «Non smetteremo mai di combattere. Unitevi, genitori, alla nostra lotta. Stiamo raccogliendo fondi (D'Abdon è presidente di una associazione) per la costruzione di una casa protetta per donne vittime di violenza. Queste donne le proteggiamo noi: non abbiamo bisogno dello Stato che non tutela le vittime». «Oggi qui - hanno detto - riviviamo il nostro dolore, ripercorriamo il nostro percorso. E' uno strazio senza fine». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento