Lotta alla droga nella scuole, anche il Comune avrà il suo "cane poliziotto"

Il Comune di Piacenza ottiene il finanziamento dal Ministero dell’Interno per dotare la Polizia Locale di un’unità cinofila antidroga. Il cane poliziotto impiegato soprattutto nelle scuole. L’assessore Zandonella: «Frutto del lavoro di squadra con prefettura e forze dell’ordine»

Era nel programma elettorale del centrodestra nel 2017, poi l’Amministrazione Barbieri – una volta vinte le Elezioni – non era riuscita, per ragioni di bilancio, a concretizzare nel 2018 la promessa fatta. Ora è però venuto il momento: la Polizia Locale di Piacenza avrà la sua unità cinofila, ovvero un cane antidroga, utile anche per fare attività di prevenzione. Lo scorso 27 giugno la prefettura di Piacenza aveva dato il suo ok per provare a ottenere un finanziamento dal Ministero dell’Interno. Da Roma sono arrivate notizie positive, il Comune di Piacenza ha poi ottenuto 44.591,87 euro per la realizzazione del progetto “Scuole Sicure” 2019/2020. L’unità cinofila (il cane, le dotazioni tecniche a corredo e l’addestramento) sarà infatti utilizzata soprattutto nelle scuole cittadine. Ma non finisce qui. Nel finanziamento è inoltre compreso l’acquisto di un zandonella benvenuti 2019 polizia locale-2registratore vocale, una videocamera e alcune telecamere mobili utili nei controlli che saranno effettuati, più un’attività di formazione ed informazione in alcuni istituti scolastici (anche con spettacoli teatrali che coinvolgeranno gli studenti). L’impiego del cane antidroga da parte della Polizia Locale (un agente ha già dato la sua disponibilità a essere formato come "conduttore") sarà in coordinamento con prefettura e questura.

«Siamo molto contenti – dichiara l’assessore alla sicurezza Luca Zandonella dopo che la Giunta ha deliberato il progetto - del risultato ottenuto grazie al lavoro di squadra con Prefettura e tutte le forze dell'ordine. Ringrazio l'ex ministro dell’interno Matteo Salvini per i fondi messi a disposizione per i comuni per la lotta allo spaccio di droga. Rispettiamo inoltre quanto promesso nel programma Polizia Locale 2-3-2elettorale: per la prima volta la polizia locale di Piacenza avrà a disposizione una unità cinofila anti droga». Nella fase iniziale del progetto “Scuole sicure” saranno in particolare due istituti piacentini ad essere “attenzionati” dall’iniziativa di contrasto al fenomeno delle droghe. Secondo la relazione annuale diffusa in Parlamento sul fenomeno delle tossicodipendenze, nel 2017 il 34,2% degli studenti italiani della fascia d’età 15-19 anni – ovvero una platea di 880mila ragazzi – ha riferito di aver fatto uso almeno una volta di sostanze. Ben 41mila studenti hanno ammesso di aver assunto sostanze senza sapere cosa fossero. Numeri inquietanti che hanno spinto il Ministero a finanziare una serie di progetti: così anche Piacenza è stata coinvolta e il Comune avrà il suo cane poliziotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento