menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il mercato di Campagna Amica della scorsa edizione

Il mercato di Campagna Amica della scorsa edizione

Lugagnano, alla fiera Fredda i prodotti a chilometro zero di Campagna Amica

Secondo l'indagine Doxa per Coop, sono 15 milioni le persone che mettono nel carrello prodotti locali a chilometro zero, mentre ad acquistare regolarmente prodotti tipici sono ben 2 italiani su 3

Sarà una spesa "green" quella che si potrà fare in piazza Casana a Lugagnano Val d'Arda dove domenica 25 ottobre 2015, in occasione della tradizionale fiera Fredda, verrà realizzato il mercato di Campagna Amica con le aziende agricole della rete di Coldiretti dedicata alla vendita diretta dei prodotti a chilometro zero. 

Ad annunciarlo è Adriano Fortinelli, segretario di zona di Coldiretti, nel sottolineare il valore sociale che risiede nell’acquisto dei prodotti agricoli ed italiani certificati per mezzo del quale non solo si sostengono le realtà territoriali ma si prende un impegno contro l'inquinamento dovuto ai trasporti. Secondo l'indagine Doxa per Coop, sono 15 milioni le persone che mettono nel carrello prodotti locali a chilometro zero, mentre ad acquistare regolarmente prodotti tipici sono ben 2 italiani su 3.

«Questi dati - commenta Cinzia Pastorelli, responsabile di Campagna Amica - sono figli di un deciso orientamento del consumatore a fare scelte guidate, oltre che dal prezzo, anche da attributi di salubrità e naturalità dei prodotti». 

«Una sensibilità dunque - aggiunge Fortinelli - sempre più diffusa e che trova riscontro e sostegno nel fatto che l'agricoltura italiana è diventata la più green d'Europa, con il maggior numero di certificazioni alimentari a livello comunitario per prodotti a denominazione di origine Dop/Igp che salvaguardano tradizione e biodiversità, la leadership nel numero di imprese che coltivano biologico, la più vasta rete di aziende agricole e mercati di vendita a chilometro zero, ma anche la minor incidenza di prodotti agroalimentari con residui chimici fuori norma e la decisione di non coltivare ogm».

Al mercato di Campagna Amica di Lugagnano, si potranno trovare miele, vino, patate, formaggi vaccini e ovicaprini, yogurt, farine, prodotti da forno e anche florovivaismo tutto con un unico denominatore comune: la certezza dell'origine agricola ed italiana. 

«La rete di Campagna Amica - conclude Pastorelli - è infatti garanzia di produzione agricola locale. I prodotti sono certificati e le aziende rispettano un codice etico per offrire al consumatore uno straordinario concentrato di valori». 

Nel pomeriggio di domenica, sempre in piazza Casana, l'associazione Terre di Gropparello organizzerà per i visitatori del mercato di Campagna Amica una dimostrazione di frangitura delle olive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento