Lutto alla Polizia stradale, addio all'assistente capo Cristiano Garilli

Cristiano Garilli

La polizia di Piacenza si trova a piangere un altro collega che non c'è più. Cristiano Garilli, agente piacentino di 42 anni, è mancato la scorsa notte al termine di una lunga malattia contro la quale stava combattendo da quasi due anni. Per dedicarsi completamente alle cure si era congedato, con il grado di assistente capo, dopo tanti anni in servizio alla polizia stradale di Piacenza, dove ha lavorato sia sulle pattuglie che negli uffici.
I colleghi della caserma di via Castello lo ricordano come una persone leale e corretta: «Era molto tranquillo, educato e svolgeva bene la sua professione. Aveva anche una grande passione per il calcio, soprattutto per il Piacenza, e trovava  anche il tempo di allenare i bambini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento