rotate-mobile
Cronaca

Maltempo: sotto osservazione il Po e il Trebbia

Piogge abbondanti, sotto osservazione da parte dell'Aipo gli affluenti del Po. L'acqua sale rapidamente ai livelli di guardia, dice l'agenzia interregionale per il fiume Po, ma per ora nessun allarme alla popolazione. A Piacenza, monitorato il Trebbia

C uriosi e carabinieri che transennano l'accesso al fiume, questa la situazione attuale nei pressi del fiume Trebbia appena esondato in località Sant'Antonio.

Tra i curiosi accorsi sul posto nessuno si ricorda una piena del genere, e per molti, il ponte a Sant'Antonio sarebbe da chiudere, visto la violenza dell'acqua. E' in prossimità dei "gradoni" - quelle specie di gradini che regolano artificialmente il flusso - che il Trebbia crea vortici impressionanti e mulinelli.

Il Po, invece, visto dal ponte sul confine con la Lombardia, sembra assestarsi su livelli di guardia. Non ci sono quei mulinelli impressionanti che si sono manifestati sul Trebbia.

Aggiornato alle ore 17.10 del 20 gennaio 2009


A Piacenza, è esondato il Trebbia in località Sant'Antonio: pochi minuti fa due squadre della Protezione Civile sono state inviate sul posto. Altre squadre, ha detto il tesoriere Silvia Rolando in collegamento telefonico con noi, sono pronte per essere inviate in altri punti del Trebbia considerati a rischio esondazione.

Aggiornato alle ore 15.20 del 20 gennaio 2009

L'agenzia interregionale per il fiume Po, ha attivato il servizio di piena. A causa del maltempo, gli affluenti del Po Taro, Parma, Enza, Secchia, Stirone, Rovacchia, stanno superando in queste ore i livelli di guardia. Le piogge abbondanti, infatti, hanno fatto salire rapidamente il volume d'acqua nel letto dei fiumi. In particolare, le casse di espansione sui torrenti Parma ed Enza si stanno gradualmente invasando.

A Piacenza, sotto controllo anche il Trebbia, ma non si registrano per il momento problemi di sicurezza per la popolazione.

Guarda la foto

Vedi il video

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: sotto osservazione il Po e il Trebbia

IlPiacenza è in caricamento