Cronaca

Botte alla moglie per anni davanti ai figli piccoli

Un 41enne è stato condotto in carcere dai carabinieri. Deve scontare quasi quattro anni per lesioni e maltrattamenti in famiglia

Ha picchiato la moglie per otto lunghi anni: ora è finito in carcere. I carabinieri del Reparto Operativo di Piacenza, insieme ai colleghi della Compagnia di Piacenza, hanno arrestato e condotto in carcere uno 41enne di nazionalità polacca, eseguendo un provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Piacenza. L’uomo doveva espiare una pena complessiva di 3 anni, 11 mesi e 26 giorni) per maltrattamenti contro familiari conviventi in presenza o in danno di minori, lesioni personali aggravate, violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e violazione di domicilio, commessi a Piacenza e provincia tra il 2012 e il 2020. I militari del Reparto Operativo hanno rintracciato l’uomo a Piacenza, lo hanno fermato e condotto in caserma, prima di essere condotto in carcere alle “Novate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte alla moglie per anni davanti ai figli piccoli
IlPiacenza è in caricamento