rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Controlli dei carabinieri

Manca la tracciabilità sull'origine della carne, sequestrati 800 chili di salami

Blitz dei carabinieri in un salumificio piacentino, multa al titolare

Sono state sequestrate in tutta Italia nelle scorse settimane, dai militari dei Reparti Carabinieri per la Tutela Agroalimentare, oltre 15 tonnellate di alimenti a seguito di ispezioni presso aziende del settore agroalimentare. Nel corso delle attività di controllo, che hanno interessato le regioni Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Calabria e Sicilia, sono state riscontrate violazioni alle normative sull'etichettatura e presentazione dei prodotti, sulla rintracciabilità degli alimenti e tutela dei marchi tutelati Dop e Igp. 
A Piacenza, dopo il blitz dei c carabinieri in un salumificio, sono stati sequestrati 800 chili di salami, per un valore di mercato di 8 mila euro, a causa della mancata indicazione obbligatoria in etichetta del luogo di provenienza della carne suina lavorata. Elevata contestualmente a carico del titolare anche una sanzione amministrativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca la tracciabilità sull'origine della carne, sequestrati 800 chili di salami

IlPiacenza è in caricamento