Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Cavalli

Manifestazione non autorizzata, denunciati i promotori del No Green Pass in piazza Cavalli

La questura li ha segnalati secondo l'articolo 18 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Con loro sarà denunciato anche chi ha preso la parola, perché viene equiparato agli organizzatori

Un momento della manifestazione per dire no al Green Pass in piazza Cavalli

I promotori della manifestazione "no Green Pass" che si è tenuta sabato scorso in piazza Cavalli, sono stati denunciati dalla questura per manifestazione non autorizzata, secondo l'articolo 18 del Tulps. Con loro sarà denunciato anche chi ha preso la parola, perché viene equiparato agli organizzatori.

La questura ha riscontrato la violazione del testo unico delle Leggi di pubblica sicurezza e, in particolare, la mancanza dell’autorizzazione perché non è stata preavvisa l’autorità di Pubblica sicurezza, cioè la questura. «A tutti - si legge in una nota della questura - è garantito il diritto di manifestare, purché ciò venga fatto nel rispetto della legge la quale prevede che almeno tre giorni prima dello svolgimento di una manifestazione di una manifestazione ne sia dato avviso alla questura». La pena, secondo il Codice, prevede l’arresto fino a un anno e un’ammenda che da va 206 a 413 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione non autorizzata, denunciati i promotori del No Green Pass in piazza Cavalli

IlPiacenza è in caricamento