Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

La moglie cambia canale in tv e lui la minaccia col coltello. Arrestato

Episodio concitato in un'abitazione di Podenzano: in manette per maltrattamenti un 53enne bloccato dai carabinieri di San Giorgio accorsi dopo la telefonata in lacrime della donna al 112

(Repertorio)

Un uomo di 53 anni, di origine sudamericana ma con cittadinanza italiana, è stato arrestato a Podenzano da una pattuglia dei carabinieri di San Giorgio, accorsi dopo che la moglie ha chiamato in lacrime il 112 dicendo che il marito voleva aggredirla con un coltello da cucina. L'uomo, che non aveva assunto né droga né alcol, pare abbia avuto all'improvviso la reazione violenta mentre era in casa, la sera del 3 aprile, perché la moglie aveva cambiato canale in tv. Un episodio ovviamente banale, ma avvenuto in un contesto famigliare già difficile e molto teso, una convivenza deteriorata, e logorata da anni di accese liti domestiche all'ordine del giorno. L'altra sera, a frapporsi tra l'uomo inferocito e la donna, è stato il figlio che, così facendo, ha permesso alla madre di scappare in strada e chiamare i carabinieri. Quando sono arrivati sul posto, i militari di San Giorgio hanno trovato l'uomo, che aveva già posato il coltello, seduto sul divano a guardare tranquillamente la tv. Per lui è scattato l'arresto immediato, per maltrattamenti aggravati, grazie all'applicazione del protocollo codice rosso per la violenza sulle donne. Verrà processato lunedì in tribunale a Piacenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La moglie cambia canale in tv e lui la minaccia col coltello. Arrestato

IlPiacenza è in caricamento