Cronaca Belvedere / Via Giuseppe Gervasi

Nasce con il cesareo dopo la morte della madre, il piccolo Elia non ce l'ha fatta

E' morto il bambino che domenica 18 maggio era stato fatto nascere con un taglio cesareo nella sala urgenze del pronto soccorso di Piacenza dopo che la madre, Martina Livelli di 23 anni, era morta nella sua abitazione di via Gervasi

L'ospedale di Piacenza

Il piccolo Elia non ce l’ha fatta. E’ morto il bambino che domenica 18 maggio era stato fatto nascere con un taglio cesareo nella sala urgenze del pronto soccorso di Piacenza dopo che la madre, Martina Livelli di 23 anni, era morta nella sua abitazione di via Gervasi. La ragazza, incinta all’ottavo mese, era stata colpita da un arresto cardio circolatorio sulle cui cause darà una riposta l’autopsia. Il bambino, le cui condizioni erano già apparse critiche subito dopo la nascita, era stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Pavia. Qui però gli specialisti della Terapia intensiva neonatale non sono riusciti a salvarlo. Troppo gravi le conseguenze per il piccolo di quanto accaduto poco prima alla giovane madre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce con il cesareo dopo la morte della madre, il piccolo Elia non ce l'ha fatta

IlPiacenza è in caricamento