Cronaca

Mascherina e distanze, 34 persone multate in una settimana. La prefettura: «Non abbassiamo la guardia»

Covid, proseguono i controlli per il rispetto delle normative anti contagio

(Repertorio)

Dal 1 giugno, in zona gialla, entrano in vigore le nuove regole sulle modalità di somministrazione, tra gli altri, per ristoranti e bar che permetteranno il servizio anche al chiuso, fermi restando il pieno rispetto dei protocolli sanitari e delle misure di contenimento da Covid-19. Un ulteriore step del percorso di continua e graduale attenuazione delle restrizioni che incidono sulla possibilità di apertura delle attività economiche, in virtù del graduale miglioramento dell’andamento pandemico. 
«Resta tuttavia indispensabile non abbassare il livello di attenzione - dice la prefettura in una nota - che invece deve restare alto così come scrupoloso deve rimanere il rispetto delle misure precauzionali. Proseguono, infatti, anche le attività di prevenzione e controllo del territorio nonché quelle tese all’osservanza della vigente normativa anti-covid, così come convenuto nelle riunioni di Comitato provinciale per l’Ordine e Sicurezza pubblica (CPOSP), presieduto dal Prefetto Daniela Lupo e in sinergia con i Vertici provinciali delle Forze di Polizia».

In particolare, dal 24 maggio al 30 maggio le Forze di Polizia statali e locali hanno effettuato, nell’ambito delle attività generali di prevenzione e controllo del territorio, 626 servizi con l’impiego di 1254 uomini. Nello stesso arco temporale, nell’ambito dei controlli Covid, sono state controllate 1240 persone e 39 attività o esercizi commerciali e accertate 34 sanzioni a carico di cittadini. 
Nel solo fine settimana del 29 e 30 maggio sono state controllate 425 persone e 22 attività o esercizi commerciali ed accertate 19 sanzioni a carico di cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mascherina e distanze, 34 persone multate in una settimana. La prefettura: «Non abbassiamo la guardia»

IlPiacenza è in caricamento